Dare la colpa ai tuoi genitori è una scusa!

Tante persone continuano a dare ai propri genitori la colpa dei propri fallimenti e delle proprie debolezze.

Mia madre era totalmente anaffettiva.

Mio padre alzava sempre la voce con me.

Mio padre era sempre assente.

Mia madre era troppo debole per imporsi a mio padre.

Mio padre non mi ha mai abbracciato.

Etc.

Come se l’infanzia determini il corso dell’intera esistenza! 

D’altronde, è quello che ha trasmesso la cultura della psicanalisi, basata sulla sofferenza e sui traumi passati. Non c’è da meravigliarsi!

È vero, i genitori ci influenzano tanto quando siamo piccoli… ma quest’influenza non deve trasformarsi in una scusa per lamentarsi, per fare le vittime e per continuare a crogiolarsi nei propri limiti!

In tanti trasformano le proprie esperienze in scuse! 

Eh sai… io sono dipendente dal punto di vista affettivo perché mia madre è stata fredda con me… non mi abbracciava mai.

Se non fai nulla per cambiare, tutte le esperienze “negative” che hai vissuto si trasformano in auto-giustificazioni per rimanere nella tua zona di comfort! Scuse, scuse e ancora scuse.

Non è vero che SEI dipendente… non hai ancora FATTO nulla per cambiare questo schema! Ti faccio un esempio:

Stessa causa: madre fredda e distaccata.

Carla: continuerà a comportarsi come sua madre, trattando in modo freddo i propri figli.

Gaia: consapevole della propria esperienza, deciderà (al contrario) di essere una mamma affettuosa ed amorevole.

Stessa causa, effetti diversi in 2 persone diverse!

C’è sempre una scelta!

Per avere una scelta, devi fare 3 cose!

  1. Prendi consapevolezza. Devi essere ben consapevole di te e delle esperienze vissute, ricordandoti che non esistono colpe! Se tua madre o tuo padre si è comportato in un certo modo è perché non aveva le risorse (mentali e emotive) per comportarsi in modo diverso. Ha fatto il meglio che poteva con quello che aveva a disposizione in quel momento.
  2. Cambia atteggiamento. L’atteggiamento è cio che determina il tuo fallimento o il tuo successo. Vuoi continuare a concentrarti sugli aspetti negativi o su quelli positivi? Vuoi continuare a guardare al passato o vuoi iniziare a immaginare il futuro che vuoi?
  3. Decidi! In qualsiasi momento puoi scegliere di prendere una nuova decisione. Non conta ciò che hai fatto nel tuo passato… conta ciò che decidi ora!

Le esperienze che giudichi negative non sono altro che SFIDE per te! Il fatto che le abbia vissute tu non è un caso. E, cosa più importante… la vita te le ha fatte sperimentare non per usarle come scuse, ma per superarle, imparare e migliorare!

Smetti di raccontarti scuse e inizia ad affrontare le tue sfide! 😉

 

 

Articoli correlati

Passa dalla “felicità” al “felicemente”

Quante persone non si sentono felici… troppe! 

A dirti la verità anche io spesso non mi sentivo felice perché avevo un’idea sbagliata della felicità… (altro…)

Scopri di piu

Dare la colpa ai tuoi genitori è una scusa!

Tante persone continuano a dare ai propri genitori la colpa dei propri fallimenti e delle proprie debolezze. (altro…)

Scopri di piu

I gravi effetti del conflitto mente-cuore

Il conflitto mente-cuore genera dei gravissimi effetti, uno dei quali è la confusione esistenziale di cui abbiamo parlato nell’ultimo post. (altro…)

Scopri di piu

Confusione esistenziale e vampiri energetici

 

Gran parte della spazzatura energetica che crea confusione esistenziale proviene dai vampiri! (altro…)

Scopri di piu

Confusione esistenziale. Come uscirne?

Tante persone con cui parlo, con cui faccio sessioni di coaching o che incontro nei corsi di formazione, sono preda della confusione esistenziale.

(altro…)

Scopri di piu

La paura ti paralizza. 3 passi per sconfiggerla

La paura, uno dei peggiori mostri che alberga in tutti noi.

Ci sono tanti tipi di paura e diversi livelli di paura. Tutto dipende da chi sei, da come sei fatto e dalla sfida che devi superare. (altro…)

Scopri di piu

Come passare dalla confusione alla chiarezza mentale?

Come passare dalla confusione alla chiarezza mentale?

Nell’ultimo post, ti ho parlato dei 3 livelli che devi assolutamente allineare: mentale, emotivo e fisico. (altro…)

Scopri di piu

Giornata contro la violenza sulle donne. Ecco perché abolirla!

25 Novembre. Giornata contro la violenza sulle donne. Siamo proprio sicuri che rivivere ogni anno questa giornata, sia la strategia più efficace per eliminare la violenza sulle donne?

(altro…)

Scopri di piu

Mentale, emotivo e fisico. Quale dei 3 livelli prevale in te?

Non potrai mai sentirti in piena forma e salute, se non allinei i tuoi 3 livelli della salute! (altro…)

Scopri di piu

Come difenderti dalle critiche. Strategia in 3 passi

Quante persone ci sono in giro che passano il loro tempo a criticare gli altri? La maggior parte. (altro…)

Scopri di piu